Nome progetto: ShakeApp

Regione: Umbria

Categoria: Premio growITup ICT

Menzioni: Social innovation

Azienda:

PRTraining
Srls
11/05/2016
www.prtraining.it

Componenti:

Geol. Marianna Casavecchia, Capogruppo – marianna.casavecchia@gmail.com
Prof. Geol. Giorgio Minelli, Direttore scientifico – giorgio.minelli@unipg.it
Prof. Geol. Andrea Cannata, Consulente scientifico – andrea.cannata@unipg.it

Idea:

Realizzazione di uno strumento di facile impiego utilizzabile anche dai non tecnici, che restituisca il valore della pericolosità e del rischio in riferimento al sisma.

Sintesi:

Realizzazione di un software, e della corrispondente APP “ShakeApp”, che, sulla base di una mappatura nazionale, combinata con algoritmi innovativi, fornisca un valore di pericolosità e rischio sismico. Lo strumento consentirà:
 agli istituti assicurativi e bancari di effettuare una più accurata stima del rischio sismico, e poter meglio promuovere l’assicurazione dei beni
 alle pubbliche amministrazioni ed alle imprese di avere una sorta di “certificazione smart” da rischio sismico
 ai privati cittadini, di avere la consapevolezza della pericolosità sismica dei beni di loro interesse. Il software, realizzato in tre versioni corrispondenti ad altrettanti livelli di approfondimento, fornirà:
 full – il rischio, in funzione dell’ubicazione e delle caratteristiche costruttive del bene,
 medium – il rischio, in funzione di ubicazione e anno di costruzione del bene,
 light ShakeApp – la pericolosità, in funzione dell’ubicazione del bene. Lo sviluppo del progetto sarà realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Fisica e Geologia dell’Università degli Studi di Perugia, con la Direzione scientifica del Prof. Giorgio Minelli, e la partecipazione del Prof. Andrea Cannata, che vanta una lunga esperienza presso INGV. La partecipazione di un centro universitario è stata ritenuta una condizione indispensabile sia per la necessità di sviluppare un modello di riferimento innovativo e scientificamente all’avanguardia, che per le necessarie validazioni e accreditamento.

Curiosita:

L’elemento di maggior riflesso sociale è sicuramente “ShakeApp”, che darà a chiunque la possibilità di essere consapevole della pericolosità rispetto al sisma, di beni di interesse, ad esempio, la propria abitazione. Si potrà quindi procedere consciamente a permanere nello stato di pericolosità rilevato, o al contrario, se necessario, provvedere ad azioni per la diminuzione della vulnerabilità.

Partnership:

Le partnership attivate riguardano l’accordo stipulato con il Dipartimento di Fisica e Geologia Unipg, per la definizione dell’algoritmo e la validazione e accreditamento finali, e l’accordo con Weblive per lo sviluppo degli aspetti informatici.