Nome progetto: Indigo AI

Regione: Lombardia

Categoria: Premio growITup ICT

Azienda:

Gianluca Maruzzella
Indigo AI
09/09/2016
http://getindigo.net/

Componenti:

Gianluca Maruzzella, CEO – gianlucamaruzzella@gmail.com
Enrico Bertino, Presidente e Data scientist – enrico.bertino91@gmail.com
Francesco Bassi, CTO – fvbassi@gmail.com
Marco Falcone, Developer – marco.flcn@gmail.com
Andrea Tangredi, Graphic Designer – andreatangredi91@gmail.com
Federica Ranieri, UX Designer – federica.ranieri7@outlook.it

Idea:

Indigo è l’assistente -un chatbot- che semplifica la spesa al supermercato e permette agli utenti di risparmiare tempo e denaro. Indigo aumenta le vendite dei retailer incrementando il drive-to-store

Sintesi:

Indigo è l’assistente che semplifica la spesa al supermercato. Si tratta di un chatbot – un sistema di intelligenza artificiale – che permette alle persone di risparmiare tempo e denaro: aiuta nella gestione della lista della spesa (in base alla quale consiglia promozioni in corso nei punti vendita selezionati) e suggerisce ricette/offerte/prodotti interessanti. Indigo aumenta le vendite dei retailer coinvolgendo i loro utenti (facendoli tornare), inviando loro promo personalizzate direttamente in chat e fornendo risultati sempre misurabili. Gli utenti interessati ad un assistente virtuale in Italia sono 10,7 milioni. I supermercati pagano per offrire Indigo ai propri clienti; considerando il loro budget di mobile marketing, ne risulta un mercato di 2B€ in Italia. Il modello di business riflette lo schema SaaS: Indigo crea assistenti virtuali white-label (cioè con il brand del supermercato) per le varie insegne/supermercati, che in cambio pagano una fee giornaliera per l’utilizzo del servizio. Rispetto ai propri competitor (DoveConviene, VolantinoFacile, Klikkapromo, Risparmiosuper), Indigo è il primo ad utilizzare un chatbot per questo tipo di esperienza e si differenzia per: 1) Migliore user experience, in quanto il servizio offerto è “a tutto tondo” e le interazioni sono gestite tramite chat; 2) Tecnologie proprietarie, che comprendono un framework per l’italiano di NLP (Natural Language Processing), algoritmi di raccomandazione e machine learning.

Curiosita:

Alle spalle di Indigo c’è un team appassionato di chatbot. e AI. Vogliamo creare delle tecnologie che ci assistano nelle attività noiose e ripetitive, come fare la spesa al supermercato. Noi di Indigo crediamo che, molto presto, chatbot intelligenti si prenderanno cura degli aspetti più monotoni della nostra quotidianità, permettendo alla gente di concentrarsi su cosa veramente conta nella vita.

Partnership:

Indigo è stata selezionata tra oltre 600 candidate per partecipare al programma di accelerazione di H-Farm “Fashion & Retail” in partnership con Cisco e sponsorizzato da Adidas, Gruppo Miroglio e Gruppo Percassi.