Nome progetto: BXTAR

Regione: Sardegna

Categoria: Premio growITup ICT

Componenti:

Alberto Unali, CTO – alberto@bxtar.com
Mirko Podda, CFO – mirko@bxtar.com
Michela Mari, CMO – michela@bxtar.com

Idea:

BXTAR è la luce posteriore smart pensata per rendere il ciclista più visibile soprattutto nelle situazioni di criticità, come le scarse condizioni di luce, quando frena, quando attraversa gli incroci.

Sintesi:

BXTAR è un sistema di segnalazione completo, smart, composto da luce posteriore, luci laterali e applicazione dedicata. Si collega allo smartphone via Bluetooth per utilizzare le luci laterali in un modo unico. L’applicazione infatti, attraverso il GPS dello smartphone, legge la strada, individua la posizione del ciclista e riconosce l’attraversamento di incroci e rotatorie, rispondendo con una maggiore frequenza e intensità delle luci laterali, per meglio segnalare la presenza del ciclista agli altri utenti della strada. Inoltre il sensore di luminosità ambientale permette a BXTAR di adattarsi in autonomia al mutare delle condizioni di luce esterna durante il corso della giornata e di rispondere con una maggiore frequenza e intensità luminosa ai fari diretti degli altri veicoli. L’accelerometro integrato riconosce la frenata e la segnala con la convenzionale luce rossa di stop. Si ricarica via USB e utilizza una tecnologia Bluetooth che comporta un basso consumo energetico della batteria della luce e soprattutto di quella dello smartphone.

Curiosita:

La tecnologia hardware e software presente in BXTAR potrà essere integrata su altri strumenti pensati per la sicurezza attiva del ciclista urbano, quali caschi e indumenti tecnici.