Nome progetto: BloomVet

Regione: Lombardia

Categoria: IREN Cleantech & Energy

Menzioni: Social innovation

Componenti:

Marcella Guarino Presidente – marcella.guarino@unimi.it
Valentina Ferrante R&D manager valentina.ferrante@unimi.it
Guido Grilli Technical Manager guido.grilli@unimi.it
Paolo Guffanti PhD paolo.guffanti@unimi.it

Idea:

Innovazione nella diagnostica veterinaria, il punto di incontro tra agricoltura 2.0 e industria 4.0

Sintesi:

BloomVet si propone di immettere sul mercato un sistema innovativo di diagnostica precoce, EnteroDetectAVI, facilmente installabile nelle strutture esistenti che andrà a monitorare in continuo lo stato di salute degli animali presenti attraverso l’analisi delle loro emissioni odorose. EnteroDetectAVI si compone di un parte hardware e di una software: l’hardware è costituito da un dispositivo di sensori che verificano la qualità delle emissioni odorose 24/7. I dati raccolti vengono analizzati on-line da un algoritmo che in tempo reale avvisa l’allevatore, sul dispositivo da lui prescelto (smartphone, tablet, pc), dell’instaurarsi della patologia. In seguito ad alcune prove preliminari effettuate, il 9/6/2016 è stata depositata una domanda di brevetto italiano n. 102016000059153 dal titolo: “Sistema di rilevazione di patologie enteriche, in particolare in animali, e relativo metodo di rilevazione” a titolarità Università degli Studi di Milano. La prototipazione e successiva industrializzazione si concluderanno con la realizzazione di dispositivi/impianti pilota entro il primo semestre 2017. Nel secondo semestre 2017, si andrà sul mercato attraverso un progetto pilota con uno dei tre Gruppi Integrati italiani che vedrà l’installazione in 20 capannoni a prezzo di costo. Nel 2018 con il cliente del Gruppo Integrato si concorderà l’istallazione su tutti i capannoni del gruppo (100 di proprietà e 700 dei contractors).

Curiosita:

BloomVet anticipa concretamente quelle esigenze culturali, in crescita nelle società occidentali più sensibili, di difesa dell’ambiente e miglioramento del benessere animale nel rispetto primario della riconosciuta libertà dal dolore e dalle malattie cui ogni essere senziente ha diritto.