Nome progetto: All Weather - fotobioreattore

Regione: Calabria

Categoria: IREN Cleantech & Energy

Azienda:

GreenDEC Project Solutions
società a responsabilità limitata semplificata
12/11/2015
www.greendec.it

Componenti:

Francesco Guzzo, Capogruppo – f.guzzo@greendec.it
Pasqualino Allegro, Responsabile Tecnico – p.allegro@greendec.it
Pasquale Caccamo, Responsabile Commerciale – p.caccamo@greendec.it
Silvio Guzzo, Consulente – silviogu8@gmail.com

Idea:

All Weather è un FBR concepito per funzionare efficientemente in tutte le condizioni climatiche e ottimizzato per usare la CO2 come principale fonte di carbonio per le specie algali coltivate

Sintesi:

All Weather è una tecnologia innovativa nata dall’idea di sfruttare la CO2 emessa da processi industriali come fonte principale di carbonio per la coltivazione di alghe. Nel caso specifico è stato pensato e sviluppato attorno ad un cianobatterio, genere Arthrospira, noto come spirulina. Punti di forza.
Contrasto ai cambiamenti climatici grazie all’alta capacità di utilizzare tutta la CO2 immessa nel sistema; Possibilità di installare il FBR in qualsiasi condizione climatica.
Capacità di valorizzare terreni improduttivi o spazi degradati, come terreni contaminati o capannoni dismessi.
Sistema modulare e quindi molto adattabile a diverse condizioni di posa, può sfruttare spazi verticali e orizzontali senza perdere efficienza.
Movimentazione del fluido di coltura altamente efficiente senza l’utilizzo di pompe e quindi senza danni cellulari per le specie coltivate, fattore che ne assicura la massima crescita.
Ambiente confinato:
Nessuna possibilità di contaminazioni esterne.
Temperatura controllata con sistemi altamente efficienti.
Produzione stabile tutto l’anno grazie alla capacità di mantenere tutti i parametri vitali sempre costanti.
Facilità di raccolta del prodotto.
Potenzialmente adattabile a molte altre specie algali come ad esempio l’ematococco (Haematococcus pluviali).
Il nostro progetto è in linea con gli accordi sul climate change siglati recentemente a Parigi (Cop 21) e già ratificati dai maggiori paesi produttori per contrastare i cambiamenti climatici.

Curiosita:

Secondo l’Organizzazione meteorologica mondiale (Nazioni Unite) e confermati dalla NASA “Tutte le indicazioni sono che il 2016 sarà l’anno più caldo della storia, sopra il primato stabilito nel 2015”.
Basterebbero 2 grammi al giorno di spirulina per combattere la denutrizione (dati FAO).
All Weather catturerà la CO2 per creare spirulina di altissima qualità.